Your browser does not support JavaScript!

[ login ]
   
background image background image background image
fulls

Il capoluogo di Tinos

Centro dell’abitato è il vecchio porto, dove si può ammirare l’esedra in marmo, realizzata nel 1920. La vecchia strada di Panagià resta la più caratteristica della cittadina. All’inizio, si trova Kato Vrisi, una fontana della fine del XVIII secolo. Lungo il viale Megalocharis, c’è la chiesa di Agios Georgios (San Giorgio) del 1691, la Biblioteca Comunale, il Museo Archeologico. Prima della fine del viale, si può vedere il boschetto della Fondazione Sacra di Evagghelistria, con i busti di illustri artisti di Tinos, realizzati da Stratis Filippotis.

 

 

map
[ calendar ]
December  2019
Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
<< >>
[ myaegean ]
EU
Co-financed by Greece and the European Union - European Regional Development Fund
ESPA